The Southern part of Italy

Negli ultimi anni AUTENTICO ITALIANO TOUR ha organizzato 3 viaggi alla scoperta dei tesori gastronomici e dei vini tipici del Sud Italia. Le escursioni sono state organizzate per andare alla scoperta di zone meno conosciute, ricche di tesori della tavola, vini autoctoni e tradizioni culinarie.

In Puglia, per esempio, abbiamo visitato la poco conosciuta Valle d’Itria. In questa sub-regione interna il terreno calcareo e carsico, oltre ad una discreta altitudine sul livello del mare permettono di ottenere vini bianchi di straordinaria freschezza. Il Locorotondo Doc, prevalentemente fatto da uva bianca locale (Verdeca e Bianco d’Alessano) è stato per tutti una bella scoperta. Nella stessa zona abbiamo anche visitato un produttore di capocollo di Martina Franca e diversi caseifici. Caratteristici i muretti a secco che dividono le proprietà e i trulli in cui abbiamo pernottato. In un ristorante, la titolare Antonella ci ha svelato alcune antiche ricette tradizionali. Paesi visitati: Alberobello, Gioia del Colle, Locorotondo, Cisternino, Noci e Martina Franca.

In Campania ci siamo concentrati a visitare la zona ai piedi del vulcano Vesuvio. I terreni vulcanici (prevalentemente sabbie molto scure) e l’esposizione di fronte al golfo di Napoli danno ai vini e agli ortaggi una ricchezza di gusto e sapidità. Tra le uve coltivate in esclusiva sulle pendici del vulcano ci sono Coda di Volpe e Catalanesca (uva bianca) e la rossa Piedirosso. La visita ad un piccolissimo caseificio ci ha permesso di assaggiare la mozzarella appena fatta; ancora tiepida si rivela un’esplosione di sapori. Molte le tradizioni specificamente locali, come per esempio il caffè servito freddo. Paesi visitati oltre a Napoli: Pompei, Boscoreale, Boscotrecase, Torre del Greco, Ravello, Amalfi, Sorrento.

In Pantelleria invece, la piccolissima isola del vento a poche decine di miglia dalle coste africane, abbiamo partecipato alla vendemmia del Moscato di Alessandria (localmente chiamato zibibbo). Abbiamo visto come la selezione dei migliori grappoli viene ulteriormente fatta appassire per ottenere poi il Passito di Pantelleria Doc. Ma la cosa che rende unica la viticoltura sull’isola è la forma bassissima degli alberelli, un metodo di allevamento della vite che permette alla pianta di sopportare i forti e caldi venti. Anche in questo caso abbiamo pernottato nelle tipiche case di pietra vulcanica, i dammusi.

21 Aprile 2016

Marco Negro

Tags: , , , , , , , , , , |Comments Off on The Southern part of Italy

About the Author:

I’m Italian and I’m passionate about wine. I have a talent for connecting people and for finding solutions. I have matured professional experience in marketing, commerce, and communication.